Opiter – Gellius
1486
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-1486,bridge-core-2.8.5,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-28.7,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.8.0,vc_responsive
Category
Packaging

Opiter – Gellius

Opitergin è il Gin del Ristorante stellato Gellius. Per loro avevo già sviluppato un lavoro di identità visiva con la rivisitazione del menù e della scatolina regalo con il voucher per la cena. Il ristorante si riconosce nella “g” di Opitergin. Il nome prende ispirazione dal nome latino di Oderzo “Opitergium”, dove si trova il ristorante.

 

Nella trama, sullo sfondo, ho disegnato le crepe del terreno che fanno riferimento agli scavi e al ritrovamento di alcuni reperti sotto il Ristorante Museo. Il colore di base è il nero, la stampa in lamina è oro. E nella scatola ho inserito una frase che racchiude il progetto: “Un gin ispirato alla storia”.

 

Mi piace condividere anche una mia proposta su una bottiglia più piccola e con una lamina azzurra. Una strada che non è stata seguita, ma che fa parte del percorso che ci ha portati alla scelta in nero e oro.

 

  • Packaging

 

SKILLS: Progettazione, consulenza tipografica

DATA: gennaio 2020

CATEGORIA: PACKAGING & LABEL